Il commento di Zeno: “Oh, quanto è facile, per una Donna, nascondere il tormento dietro finti sorrisi…”

Continuo a deliziarmi sulle immagini sensuali, pur se ombrose e sotto certi aspetti gotiche, di questo libro.
In fondo, amerei molto poter essere Ludwig, la sua forza, la sua dominanza mentale nei confronti della protagonista, quel suo essere magnetico, calamitante, luce ed oscurità per lei, delirio e follia, inferno e paradiso.

Un nucleo di colpa, quell’uomo, per lei… un nucleo nero, terribilmente attrattivo… disperatamente corpo, per far schizzare fuori il veleno a lungo custodito nell’anima.

Oh, quanto è facile, per una Donna, nascondere il tormento dietro finti sorrisi, e una testa senza controllo, al limite della pazzia, nascosta da quei lunghi, luccicanti capelli, nervosamente spazzolati.

Zeno

Mariana in the South.g

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *